• Sinodo Parrocchiale 17-19

    Sull’accoglienza e la maternità spirituale nella nostra parrocchia

    SU DUE ANNI.

    Iniziato l’8 settembre 2017 si concluderà il 12 giugno 2019.

    IN TRE FASI.

    Nella prima fase (primo anno) si verificherà il modo con cui la nostra parrocchia si dimostra accogliente. La seconda fase è spalmata sui due anni nei tempi forti (Avvento, Quaresima, tempo di Pasqua) e punta a lasciarsi ispirare dalla Parola di Dio, sia meditata, sia pregata. Nella terza fase (secondo anno) si prenderanno le decisioni operative per incrementare il senso di accoglienza e di maternità della comunità parrocchiale.

     PRIMA FASE.

    Abbiamo realizzato:

    - Domenica 22 ottobre dalle 16,30 un consiglio pastorale aperto per partecipare ad una riflessione sull’accoglienza delle nostre chiese portata avanti da tutte le parrocchie della città (trovi il verbale sotto)

    - prima scheda di consultazione con assemblea in chiesa il 26 novembre

    - consultazione a Valcossera

    - seconda scheda dio consultazione e assemblea in chiesa l’11 marzo

    - terza consultazione durante la serata in memoria di don Giacomo il 9 giugno

    La prima fase si concluderà con un piccolo documento che redigeremo e presenteremo l’8 settembre 2018, durante il pellegrinaggio di inizio anno pastorale.

    SECONDA FASE.

    Sono stati realizzati:

    - in Avvento 2017 il ritiro intorno alla figura di Dio che accoglie e di Gesù che non è sempre accolto (più in basso puoi scaricare la meditazione del Vescovo)

    - a Natale 2017 è stata predisposta la preghiera del Sinodo, che viene recitata in chiesa ogni domenica (la trovi sotto)

    - in Quaresima 2018 la proposta a tutti i gruppi della parrocchia di meditare sul brano della lavanda dei piedi (Gv 13,1-15), producendo riflessioni da valorizzare il giovedì Santo, mettendo in luce gli spunti che possono servire ai temi del sinodo

    - il mese di maggio 2018 dove i rosari hanno avuto al centro l’Annunciazione di Maria e la sua Visita ad Elisabetta.

    Da realizzare

    - le iniziative dell’anno 2018-2019

     ICONA BIBLICA: l’episodio di Abramo che accoglie i tre viaggiatori alle querce di Mamre (Gn 18,1-10). In presbiterio troveremo il modo di porre il brano ingrandito con qualche simbolo per tutta la durata del sinodo.

     EVENTI COLLATERALI:

    - bando di concorso per il logo del sinodo (che resterà nel tempo), da pubblicizzarsi presso le scuole superiori attraverso gli insegnanti di religione (lo trovi sotto),

    - striscione

    - bacheca che monitora poco alla volta l’andamento del sinodo

    - il brano-icona affisso all’ambone

    - l’inno.

    COMMISSIONE SINODALE: si è incontrata alcune volte e si prevede che man mano si allarghi, eventualmente coinvolgendo di volta in volta categorie di persone diverse.  Essa insieme al consiglio pastorale gestirà l’andamento del Sinodo.

    ATTENZIONE: il metodo sinodale prevede che non sia tutto definito nei minimi dettagli da subito, ma che si possano fare varianti in corso d’opera. Per questo, occhio agli sviluppi!

    COME SI SVOLGERA’ IL SECONDO ANNO DI SINODO. Scarica qui sotto il verbale della commissione sinodale che ha tracciato le linee operative.

    verbale-commissione17settembre

     

    PROSSIMO APPUNTAMENTO: lunedì 22 ottobre alle 21. Consiglio Pastorale Allargato, dove si parlerà del capitolo 2.1 “La Chiesa Madre con la catechesi genera e fa crescere i suoi figli nella fede”. Scarica qui sotto l’invito generale, l’invito speciale per chi è più dentro al  tema e l’invito ai componenti del consiglio pastorale.

    invitoallargatoprimasessione

    invitispecialiprimasessione

    consiglio-pastorale-22-ottobre

     

    QUI PUOI SCARICARE L’INSTRUMENTUM LABORIS DEL SINODO.

    instrumentum-laboris-formato-libro

     

     

     

    Testo del canto del sinodo, presentato alla comunità il 10 giugno 2018 in occasione della festa patronale:

    Tu che mi cammini accanto

    e mi doni il tuo sguardo,

    raccontami qualcosa dei tuoi giorni.

    raccontami di te, dei tuoi ricordi;

    della speranza che ti porti dentro

    e delle tue paure.

    Raccontami la quiete che tu stai sognando.

    La cercherò per te.

    Rit. Io ti stavo aspettando.

    Le mie braccia distese nel vento.

    E non ho nulla da darti

    Se non questo amore che ho dentro.

    Io ti stavo aspettando.

    Siamo vele distese nel vento

    Siamo un dono di Dio.

    E per questo anche tu sei per me

    una luce nel mondo.

    Io che ti cammino accanto

    e raccolgo il tuo sguardo,

    la mente mia non trova le parole

    ma ti parlerà la voce del mio cuore;

    della speranza che mi porto dentro

    e delle mie paure.

    Ti parlerà del mare che sto attraversando.

    Ti parlerà di me.

     

    Logo sinodo, che ha vinto il concorso

    Realizzato da Sofia Valente dell’Istituto Monti con questo commento: “La parola Sinodo significa camminare insieme. Io ho immaginato questa parola così: le mani della Chiesa accompagnano e invitano alla fede le mani più piccole dei suoi figli. Infatti, il logo che ho disegnato rappresenta le mani più grandi, della Chiesa, che tengono con delicatezza le mani della gente; senza obbligare, ma in un gesto di accompagnamento. Le mani della Chiesa invitano le mani del popolo a tenere la croce, che rappresenta la fede dei credenti”.

     

     

    LA PREGHIERA DEL SINODO (che da Natale 2017 sarà letta tutte le domeniche in chiesa fino al termine del sinodo stesso)

    Ai piccoli, ai grandi e ad ogni vivente

    Tu ti manifesti, Signore dell’accoglienza.

    Il Padre tuo ci ha chiamati per nome,

    come suoi figli prediletti, come Te, Gesù!

    Tu ci rassicuri:

    «Io Sono con voi tutti i giorni,

    fino alla fine del mondo!»

    Il tuo Spirito Santo viene in aiuto alla nostra debolezza e prega in noi!

     A ciascuno di noi, radunati qui da ogni quartiere,

    Tu Gesù, Maestro e Signore, infondi fiducia,

    ci inviti a crescere e ci sfidi:

    «Accoglietevi gli uni gli altri come io ho accolto voi!»

     Eccoci oggi con Te, Signore,

    fortificati dall’Amore Eucaristico:

    vogliamo implorarti di «fare nuove tutte le cose»

    nella nostra comunità,

    rendendoci più uniti e accoglienti,

    in modo da essere riconosciuti,

    specialmente da chi ha bisogno di Te,

    come tuoi discepoli.

    Tu vivi e regni nei secoli dei secoli! Amen!

     

    PROSSIMI INCONTRI:

    Il primo anno di sinodo si è concluso. L’8 settembre verrà pubblicato il documento che servirà per le decisioni da prendere nella seconda parte del sinodo.

     QUI SOTTO PUOI SCARICARE:

    verbale della commissione sinodale del 13 agosto

     verbale-commissione13agosto

    verbale della terza consultazione dell’11 giugno, in occasione della serata in memoria di don Giacomo

    scheda-3resoconto

    verbale della seconda consultazione in chiesa del 10-11 marzo

    verbalesecondaassembleaconsultiva

    verbale della seconda raccolta di schede in chiesa, conclusasi il 18 marzo

    scheda-2resoconto

    il verbale della commissione sinodale del 5 febbraio 

    verbale-commissione5febbraio

     

    il verbale del Consiglio Pastorale del 29 gennaio

    verbalegennaio29

    la meditazione del Vescovo al ritiro spirituale dell’8 dicembre.

    meditazione-del-vescovo

    verbale della commissione sinodale del 28 dicembre

    verbale-commissione28dicembre

    verbale della consultazione a Valcossera del 6 dicembre scorso

    verbalevalcossera

    verbale della prima raccolta di schede in chiesa, conclusasi il 3 dicembre

    scheda-1resoconto

    verbale della prima consultazione in chiesa del 26 novembre

    verbaleprimaassembleaconsultiva

    verbale della commissione sinodale del 31 ottobre

    verbale-commissione-31-ottobre

    verbale del consiglio pastorale del 22 ottobre

     

    verbaleottobre22